Cos'è il ciclo di Deming?

Con questo termine si fa riferimento alla metodologia presentata da Edwards Deming, che mira a garantire il miglioramento continuo in ogni attività svolta.

Conosciuto anche con l'acronimo PDCA, che significa quanto segue:

  • P (Piano): La prima fase stabilirà obiettivi realistici, contando sui processi necessari per ottenere risultati in accordo con quanto pianificato.

  • D (fare): Nella seconda fase implementeremo le azioni pianificate, preferibilmente su larga scala. In caso di problem solving, questi possono essere risolti da ruoli e responsabilità differenti.

  • C (controllo): In questa terza fase misureremo l'efficacia dei processi e delle azioni implementate o delle soluzioni proposte. Per effettuare questo controllo verranno confrontati i dati iniziali e le specifiche da migliorare, valutando il livello di miglioramento e la sua efficacia.

  • A (atto): In questa quarta fase, modificheremo quei processi che sono necessari per raggiungere gli obiettivi inizialmente proposti, applicando miglioramenti se necessario.

All'interno di questo processo, dobbiamo valutare l'impatto che questi miglioramenti causeranno ad altri aspetti del processo, come qualità, sicurezza, macchinari, ecc.

Verificata la sua efficacia generale, si procede alla standardizzazione del processo comune.

Elenco dei termini